Official eMule-Board: Aprire Manualmente Le Porte Su Modem Adb Dv2200 - Official eMule-Board

Jump to content


Page 1 of 1

Aprire Manualmente Le Porte Su Modem Adb Dv2200

#1 User is offline   TGOV 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 40
  • Joined: 01-October 14

Posted 11 November 2017 - 04:15 PM

Salve a tutti. Perdonate l'ignoranza in informatica :P . Qualcuno potrebbe spiegarmi in modo elementare, passo passo, come si aprono le porte sul modem DV2200 in particolar modo per Emule ufficiale dal momento che con l'upnp abilitato sia sul router sia sul mulo all'inizio funziona tutto a dovere (frecce verdi, id alto, test porte ok, file sharing alla grande) e nella sezione del router Home/configurazione/nat/portmapping compare emule con tutte le porte tcp/udp abilitate. Poi, per magia, dopo un pō di tempo (che varia da pochi minuti a molte ore) emule si benda con id basso e kad firewalled e nella sezione Home/configurazione/nat/portmapping non vi č alcuna traccia di attivitā in corso del mulo sotto le voci Descrizione/Traffico proveniente da/ porta esterna /Porta interna/Host locale / Abilitato /Stato. E come se il router preso da un attacco di amnesia non riconoscesse pių Emule. Help please.
0

#2 User is offline   TGOV 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 40
  • Joined: 01-October 14

Posted 12 November 2017 - 09:23 PM

Ragazzi, con calma, non tutti insieme. Non c'č fretta. :P
0

#3 User is offline   xilolee 

  • eMule 0.50b BETA1 user
  • PipPipPipPipPipPipPip
  • Group: Italian Moderators
  • Posts: 7670
  • Joined: 20-August 08

Posted 14 November 2017 - 09:10 PM

Ci sarebbero delle guide... Comunque il metodo più sicuro perché rimanga sempre impostato correttamente è questo:
  • Mettere ip statico a tutti i pc/dispositivi (che si connettono tramite il router).
    I router moderni permettono di evitare l'impostazione dell'ip statico nel pc tramite la prenotazione ip (funzione presente nelle impostazioni del router).
    Quest'ultima è preferibile e rende obsoleta l'impostazione dell'ip statico (in tal caso, si lasceranno le impostazioni della propria connessione così come sono, ovvero ottenute automaticamente).
  • Disattivare il dhcp nel router.
    Questo era necessario con i vecchi router.
    Quelli nuovi si fanno meno problemi se il dhcp rimane attivo.
    Perciò, se il router è moderno, si può lasciare attivo.
    Anche perché, senza il dhcp, non è possibile la prenotazione ip spiegata al punto uno.
  • Impostare le regole nel router (port forwarding, virtual server, port mapping, server virtuale, mappatura porte, inoltro porte, ecc) e nel firewall (quello installato da te o quello di Windows, se non ne hai installato uno diverso)
    Alcuni router possono impostare il proprio firewall interno per bloccare tutto, bloccare parzialmente o non bloccare per nulla.
    In tal caso, andrà impostata l'opzione intermedia.
    Altri invece hanno una funzione chiamata SPI che blocca il port forwarding, perciò andrà disattivata del tutto.
    Quelli meno rompiscatole, si accontentano del port forwarding per superare la barriera del firewall (e in tal caso non dovrai disattivarlo).
  • Salvare le impostazioni del router.
  • Disattivare l'upnp in emule (e facoltativamente anche nei servizi di Windows e nelle impostazioni del router).

Ancora più semplicemente:
1) Prenotare l'ip del pc tramite il router (lasciando il dhcp attivo e senza impostare ip statico al pc).
2) Impostare il virtual server (nel router) e slvare le impostazioni del router.
3) Disattivare l'upnp in emule (e modificare le porte, se non hai usato quelle preimpostate da emule o se le hai cambiate).
4) Impostare il firewall (se non ci pensa il firewall da sé).


Nel tuo caso, dovrebbe bastare ciò:
  • Home/configurazione/server dhcp/dhcpv4 e cliccare sull'icona di modifica (nella riga del serving pool, in fondo a destra, vicino alla x rossa).
  • Cliccare sul più verde di fianco a riserva indirizzo, poi indirizzo statico e nuovo indirizzo statico.
  • Inserire un nome (se non ti fa scegliere il pc direttamente e inserisce i dati da sé), inserire il mac address (o indirizzo fisico) della tua scheda di rete, inserire l'indirizzo desiderato e salvare le impostazioni.
    Se vuoi che il tuo pc abbia come ip 192.168.1.155, puoi mettere quello.
    Non è obbligatorio inserire quello che ha attualmente.
    Però inserire quello attuale potrebbe dare meno problemi.
  • Home/configurazione/nat/portmapping e cliccare nuova regola di port mapping personalizzata.
  • Impostare tutti i dati richiesti:

    Quote

    descrizione emule (o nome che preferisci)
    Proveniente da:
    protocollo: tcp/udp (tutti, qualsiasi, entrambi, all, any, both)
    porta esterna: consecutive (esempio 6000 e 6001, che successivamente cambierai anche in emule)
    Traffico diretto a:
    host: indirizzo tuo pc (quello che deriva dal router, per esempio 192.168.1.100)
    porta interna: consecutive (se non è permesso mettere più porte, dovrai mettere due regole invece di una... Vedi sotto)

    Quote

    descrizione: emule-tcp
    protocollo: tcp
    porta est: la tua tcp
    host: indirizzo tuo pc
    porta int: la tua tcp

    descrizione: emule-udp
    protocollo: udp
    porta est: la tua udp
    host: indirizzo tuo pc
    porta int: la tua udp

  • Salvare le impostazioni del router
  • Aprire emule, cambiare le porte (se non hai utilizzato quelle che sono già presenti), disattivare l'upnp, applicare, chiudere emule e riaprirlo.
  • Eventualmente, impostare il firewall (se non ha già fatto da sé).

This post has been edited by xilolee: 14 November 2017 - 09:12 PM

INCONCEIVABLE! - You keep using that word. I do not think it means what you think it means.
come ottenere aiuto italian guides - guide della sezione italiana
italian support - sezione italiana scaricare la lista server
ottenere id alto impostare le porte nel router
recuperare file corrotti i filtri ip
Sembra talco ma non č serve a darti l'allegrIa! Se lo lanci e poi lo respiri ti dā subito l'allegrIa! Immagine Postata
0

#4 User is offline   TGOV 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 40
  • Joined: 01-October 14

Posted 16 November 2017 - 05:51 PM

Visualizza Messaggixilolee, su 14 November 2017 - 09:10 PM, detto:

Ci sarebbero delle guide... Comunque il metodo più sicuro perché rimanga sempre impostato correttamente è questo:
  • Mettere ip statico a tutti i pc/dispositivi (che si connettono tramite il router).
    I router moderni permettono di evitare l'impostazione dell'ip statico nel pc tramite la prenotazione ip (funzione presente nelle impostazioni del router).
    Quest'ultima è preferibile e rende obsoleta l'impostazione dell'ip statico (in tal caso, si lasceranno le impostazioni della propria connessione così come sono, ovvero ottenute automaticamente).
  • Disattivare il dhcp nel router.
    Questo era necessario con i vecchi router.
    Quelli nuovi si fanno meno problemi se il dhcp rimane attivo.
    Perciò, se il router è moderno, si può lasciare attivo.
    Anche perché, senza il dhcp, non è possibile la prenotazione ip spiegata al punto uno.
  • Impostare le regole nel router (port forwarding, virtual server, port mapping, server virtuale, mappatura porte, inoltro porte, ecc) e nel firewall (quello installato da te o quello di Windows, se non ne hai installato uno diverso)
    Alcuni router possono impostare il proprio firewall interno per bloccare tutto, bloccare parzialmente o non bloccare per nulla.
    In tal caso, andrà impostata l'opzione intermedia.
    Altri invece hanno una funzione chiamata SPI che blocca il port forwarding, perciò andrà disattivata del tutto.
    Quelli meno rompiscatole, si accontentano del port forwarding per superare la barriera del firewall (e in tal caso non dovrai disattivarlo).
  • Salvare le impostazioni del router.
  • Disattivare l'upnp in emule (e facoltativamente anche nei servizi di Windows e nelle impostazioni del router).

Ancora più semplicemente:
1) Prenotare l'ip del pc tramite il router (lasciando il dhcp attivo e senza impostare ip statico al pc).
2) Impostare il virtual server (nel router) e slvare le impostazioni del router.
3) Disattivare l'upnp in emule (e modificare le porte, se non hai usato quelle preimpostate da emule o se le hai cambiate).
4) Impostare il firewall (se non ci pensa il firewall da sé).


Nel tuo caso, dovrebbe bastare ciò:
  • Home/configurazione/server dhcp/dhcpv4 e cliccare sull'icona di modifica (nella riga del serving pool, in fondo a destra, vicino alla x rossa).
  • Cliccare sul più verde di fianco a riserva indirizzo, poi indirizzo statico e nuovo indirizzo statico.
  • Inserire un nome (se non ti fa scegliere il pc direttamente e inserisce i dati da sé), inserire il mac address (o indirizzo fisico) della tua scheda di rete, inserire l'indirizzo desiderato e salvare le impostazioni.
    Se vuoi che il tuo pc abbia come ip 192.168.1.155, puoi mettere quello.
    Non è obbligatorio inserire quello che ha attualmente.
    Però inserire quello attuale potrebbe dare meno problemi.
  • Home/configurazione/nat/portmapping e cliccare nuova regola di port mapping personalizzata.
  • Impostare tutti i dati richiesti:

    Quote

    descrizione emule (o nome che preferisci)
    Proveniente da:
    protocollo: tcp/udp (tutti, qualsiasi, entrambi, all, any, both)
    porta esterna: consecutive (esempio 6000 e 6001, che successivamente cambierai anche in emule)
    Traffico diretto a:
    host: indirizzo tuo pc (quello che deriva dal router, per esempio 192.168.1.100)
    porta interna: consecutive (se non è permesso mettere più porte, dovrai mettere due regole invece di una... Vedi sotto)

    Quote

    descrizione: emule-tcp
    protocollo: tcp
    porta est: la tua tcp
    host: indirizzo tuo pc
    porta int: la tua tcp

    descrizione: emule-udp
    protocollo: udp
    porta est: la tua udp
    host: indirizzo tuo pc
    porta int: la tua udp

  • Salvare le impostazioni del router
  • Aprire emule, cambiare le porte (se non hai utilizzato quelle che sono già presenti), disattivare l'upnp, applicare, chiudere emule e riaprirlo.
  • Eventualmente, impostare il firewall (se non ha già fatto da sé).


Intanto ti ringrazio perchè sei stato davvero squisito :+1: Come ho risposto nell'altra discussione ho risolto utilizzando sul router la sezione dedicata al portmapping per applicazioni note. In rete ho visto delle guide ma non erano proprio chiarissime. Purtroppo di informatica ne capisco molto poco ed anche la tua guida (molto ben fatta) mi è un pò indigesta per tutti quei termini e tecnicismi che non conosco. Comunque penso che tramite alcune tue delucidazioni e wikipedia potrei riuscirci ad aprire le porte manualmente ;) Come ti ho già detto ho risolto, però credo che la tua ottima guida, rimanendo sul server, possa sicuramente tornare utile allo scrivente e ad altri utenti. Grazie ancora :clap:

This post has been edited by TGOV: 16 November 2017 - 07:09 PM

0

  • Member Options

Page 1 of 1

1 User(s) are reading this topic
0 members, 1 guests, 0 anonymous users